Caratteristiche scarpe antistatiche

Conviene utlizzare scarpe antistatiche quando si necessita di minimizzare l'accumulo di scariche elettrostatiche tramite dissipazione delle stesse, evitando cosi' il rischio di infiammazione, ad esempio, di sostane o vapori infiammabili e se il rischio di choc elettrico di un apparecchio elettrico o di un elemento sotto tensione non e' stato completamente eliminato. Bisogna tutta via notare che le scarpe elettrostatiche non possono garantire tutta via una protezione adeguata contro lo choc elettrico in quanto introducono semplicemente una resistenza tra il suolo e il piede.

Se il rischio di choc elettrico non e' stato completamente eliminato, si necessita di misure preventive addizionali per evitare questo rischio. Conviene che queste misure, oltre alle prove addizionali menzionate ora, facciano parte di controlli di rutine del programma di prevenzione degli incidenti sul luogo del lavoro. L'esperienza dimostra che, per necessità antistatica, il tragitto della scarica attraverso il prodotto deve avere, in condizioni normali, una resistenza inferiore a 1000 M(carattere)x è indicato come limite inferiore di resistenza del prodotto nuovo, al fine di assicurare una certa protezione contro uno choc elettrico pericoloso o contro l'ifiammazione, nel caso in cui l'apparecchio si danneggi durante il funzionamento a tensioni inferiori a 250V. tutto via in certe condizioni, conviene avvertire l'utilizzatore che la protezione fornita dalle scarpe potrebbe rilevarsi inefficace e che si devono usare altri mezzi di protezione in qualsiasi momento. La resistena elettrica di questo tipo scarpe puo' essere modificata in maniera significativa da flessione, contaminazione o umidità.

Questo tipo di scarpa non esercita le propie funzioni in condizioni di umidità. Di conseguenza bisogna assicurarsi che il prodotto possa esercitare la propia funzione correttamente ( dissipazione delle scariche elettrostatiche ed una certa protezione) per tutta la sua durata. E bene che chi ne fa uso effettui una prova sul luogo e verifichi la resistenza elettrica ad intervalli frequenti e regolari. Le scarpe che appartengono alla classe 1 possono assorbire l'umidità se indossate per lunghi periodi e possono diventare conduttrici in condizioni d'umidità.

Se le scarpe vengono indossate in condizioni di contaminazione delle suole, ebbene verificare sempre le propietà elettriche prima di penetrare in una zona a rischio. Nei settori dove vengono indossate le scarpe antistatiche, e bene che la resistenza del suolo non annulli la protezione fornita delle scarpe. All'uso e bene che nessun elemento isolante, ad eccezione di unnormale calzino, si intrometta tra la suola primaria e il piededi chi le indossa. Se viene introdotto un elemento tra la suola primaria ed il piede, e bene verificare le propietà elettriche della combinazione scarpa/elemento.

Istruzioni di pulizia e di manutenzione

Per rimuovere  terra e polvere, utilizzare una spazzola non metallica. Per le macchie utilizzare un panno umido con un po di sapone se necessario. Per lucidare , utilizzare un prodotto standard tenendo conto della nota informativa del fabricante. Nel rispetto dell'ambiente, cercare di riparare le scarpe prima di gettarle. Per sbarazzarsi delle scarpe usate , cercare i servizi di riciclaggio presenti nelle vostre zone.

Propietà di: Tutto Cantiere Online da Piscopiello Antonio